Accedi

L'Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica e le Associazioni dei Pazienti: La salute è un investimento per il futuro

La SIEDP è da anni impegnata a rendere evidenti i bisogni assistenziali e le problematiche correlate alle principali malattie croniche in età pediatrica, al fine di meglio incidere sulla elaborazione delle principali linee di intervento nei loro confronti da parte degli Organi Istituzionali. 

In quest’opera quotidiana siamo ben consapevoli dell’imprescindibile necessità di avere un apporto costruttivo delle Associazioni dei Pazienti e delle loro Famiglie, in quanto veri portatori delle esigenze e delle attese dei malati nei confronti delle strutture sanitarie.

In considerazione di quanto sopra, ci siamo posti l’obiettivo di sviluppare un progetto comune, in un’ottica di condivisione tra Società Scientifiche ed Associazioni, mirato a trovare risposte adeguate ai bisogni dei bambini ed adolescenti con malattia cronica.

A partire da questa esigenza abbiamo organizzato un primo incontro con le Associazioni de Pazienti, svoltosi a Genova lo scorso 26 settembre e, a seguire, invitato a trasmetterci un breve documento nel quale riassumere schematicamente le richieste di ciascuna Associazione alla nostra Società Scientifica, in riferimento alla domanda: quale priorità affrontare insieme alla SIEDP? 

Grazie alle risposte pervenute, è stato possibile elaborare un documento di sintesi, la Carta SIEDP-Associazioni, che sarà consegnato e presentato in occasione del 2° incontro “L’Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica e le Associazioni dei Pazienti" che si svolgerà a Roma, venerdì 27 novembre 2015, nell'ambito del XX Congresso Nazionale SIEDP


La partecipazione è aperta esclusivamente ai membri delle Associazioni dei Pazienti.


Per richiedere l'adesione, contattare la Segreteria Operativa SIEDP:
c/o Centro Congressi Internazionale S.r.l.
Via San Francesco da Paola, 37 - 10123 Torino
e-mail: info@siedp.it - Tel. 011/2446911

 

Allegati

Carta SIEDP-Associazioni (266,52 kb): Documento di sintesi alla domanda: quale priorità affrontare insieme alla SIEDP?